Università degli Studi Guglielmo Marconi

Insegnamento
Fisica applicata
Docente
Prof. Fontana Fabrizio
Settore Scientifico Disciplinare
FIS/07
CFU
12
Obiettivi formativi

Il corso ha lo scopo di fornire le conoscenze di base della fisica classica, necessarie per poter affrontare problemi di carattere più specifico. Inoltre si intende fornire gli elementi per l’analisi e l’interpretazione di fenomeni del mondo naturale, utilizzando il linguaggio della matematica. In particolare, dopo una introduzione alle grandezze fisiche e all’algebra vettoriale, verranno affrontati gli aspetti generali della cinematica e della dinamica, verrà definito il lavoro e le varie forme di energia. Quindi verranno introdotti la gravitazione universale e le leggi che spiegano il moto dei pianeti. In seguito si studierà la meccanica dei sistemi di punti e dei corpi rigidi, la statica dei fluidi e le sue varie applicazioni, le onde nei mezzi elastici e una breve introduzione ai concetti base della termodinamica e dell’elettromagnetismo. In chiusura si affronteranno le onde elettromagnetiche, l’ottica e la fisica atomica. Per ogni argomento oltre alle basi teoriche verranno forniti gli strumenti per la risoluzione pratica di problemi, attraverso esempi ed esercizi.

Risultati di apprendimento attesi

Al termine di questo corso, lo studente sarà in grado di:

  • classificare le grandezze fisiche;
  • comprendere cosa si intende per vettore e come si rappresenta;
  • conoscere la Meccanica dei sistemi di punti;
  • comprendere la Meccanica dei corpi rigidi;
  • esprimere i temi dell’ Elettrostatica;
  • riconoscere i principi fondamentali della Termodinamica;
  • riconoscere le grandezze fondamentali ed i teoremi della Meccanica dei fluidi.
Prerequisiti

Attenzione: prima di sostenere l´esame di Fisica Applicata è consigliabile aver superato l’esame di Matematica I.

Programma del corso
  • Grandezze fisiche e vettori
  • Cinematica
  • Dinamica
  • Lavoro ed energia
  • Gravitazione
  • Meccanica dei sistemi di punti
  • Meccanica dei corpi rigidi
  • Meccanica dei fluidi
  • Onde in mezzi elastici
  • Temperatura
  • Termodinamica
  • Elettrostatica
  • Correnti elettriche stazionarie
  • Campo magnetico
  • Ottica
  • Fisica atomica
  • L´idrogeno e sue applicazioni
Libri di testo

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

  • Halliday D.- Resnick R. - Walker J., Fondamenti di Fisica, CEA, Milano, 2002
  • Serway, Principi di Fisica, EDISES, Napoli, III Ed., 2004
  • Mencuccini C., Silvestrini V., Fisica 1. Meccanica termodinamica. Corso di fisica per le facoltà scientifiche. Con esempi ed esercizi, Liguori Editore, Napoli, 1996
  • Mencuccini C., Silvestrini V., Fisica 2. Elettromagnetismo - Ottica. Corso di fisica per le facoltà scientifiche corredato di esempi ed esercizi, Liguori Editore, Napoli, 1998

Testi di approfondimento:

  • Halliday D. - Resnick R. - Krane K.S., Fisica 1, CEA, Milano, V Ed., 2003 Halliday D. - Resnick R. - Krane K.S., Fisica 2, CEA, Milano, V Ed., 2004
Criteri di valutazione
Tutte le prove di verifica e autoverifica intermedie previste dai Corsi ed erogate in modalità distance learning sono da considerarsi altamente consigliate e utili ai fini della preparazione e dello studio individuali. Le prove di verifica e autoverifica intermedie non sono obbligatorie ai fini del sostenimento della prova d´esame, la quale deve essere svolta in presenza dello studente davanti ad apposita Commissione ai sensi dell´art. 11 c.7 lett.e) del DM 270/2004.
Modalità della prova finale

Prova scritta e/o orale.

Didattica erogativa
L'insegnamento prevede, per ciascun CFU, 5 ore di Didattica Erogativa, costituite da 2,5 videolezioni (tenendo conto delle necessità di riascolto da parte dello studente). Ciascuna videolezione esplicita i propri obiettivi e argomenti, ed è corredata da materiale testuale in pdf.
Didattica interattiva
L'insegnamento segue quanto previsto dalle Linee Guida di Ateneo sulla Didattica Interattiva e l'interazione didattica, e propone, per ciascun CFU, 1 ora di Didattica Interattiva dedicata alle seguenti attività: lettura area FAQ, partecipazione ad e-tivity strutturata costituita da attività finalizzate alla restituzione di un feedback formativo e interazioni sincrone dedicate a tale restituzione.
Ricevimento studenti

Previo appuntamento (f.fontana@unimarconi.it)