Università degli Studi Guglielmo Marconi

Insegnamento
Informazione e codifica
Docente
Prof. Giuliano Romeo
Settore Scientifico Disciplinare
ING-IND/35
CFU
6
Descrizione dell'insegnamento

Il corso ha l’obiettivo di fornire allo studente la capacità di trattare i segnali digitali che devono essere trasmessi a distanza o memorizzati su un supporto, allo scopo di ridurne la ridondanza e aumentare la probabilità di corretto recupero dell’informazione dopo la trasmissione o la memorizzazione.

Obiettivi formativi (espressi come risultati di apprendimento attesi)

Al termine di questo corso, lo studente sarà in grado di:

  • comprendere l’importanza della codifica delle informazioni;
  • apprendere i teoremi alla base della trasmissione delle informazioni;
  • comparare le metodologie della codifica di canale e di sorgente;
  • conoscere le applicazioni delle codifiche ai canali di trasmissione;
  • applicare i codici ai canali di trasmissione;
  • studiare l’algoritmo di Viterbi e le sue applicazioni pratiche.
Prerequisiti

Non sono richiesti requisiti specifici.

Contenuti dell'insegnamento
  • Il concetto di informazione
  • La codifica di sorgente
  • Teoremi sulla codifica di sorgente
  • Canali di comunicazione
  • Esempi di canali di comunicazione
  • Disuguaglianza di Fano
  • Il canale AWGN
  • Esercizi sui canali di comunicazione
  • Classificazione dei codici di canale e strategie di protezione dall’errore
  • Guadagno di codifica, codici lineari a blocchi
  • Distanza di Hamming e distanza minima
  • Standard array decoding e syndrome decoding
  • Codici ciclici
  • Codici di Hamming, BCH, Reed Solomon
  • Codici convoluzionali
  • Codici concatenati e interleaving
Attività didattiche
Didattica Erogativa
L'insegnamento prevede, per ciascun CFU, 5 ore di Didattica Erogativa, costituite da 2,5 videolezioni (tenendo conto delle necessità di riascolto da parte dello studente). Ciascuna videolezione esplicita i propri obiettivi e argomenti, ed è corredata da materiale testuale in pdf.

Didattica Interattiva
L'insegnamento segue quanto previsto dalle Linee Guida di Ateneo sulla Didattica Interattiva e l'interazione didattica, e propone, per ciascun CFU, 1 ora di Didattica Interattiva dedicata alle seguenti attività: lettura area FAQ, partecipazione ad e-tivity strutturata costituita da attività finalizzate alla restituzione di un feedback formativo e interazioni sincrone dedicate a tale restituzione.
Criteri di valutazione
Tutte le prove di verifica e autoverifica intermedie previste dai Corsi ed erogate in modalità distance learning sono da considerarsi altamente consigliate e utili ai fini della preparazione e dello studio individuali. Le prove di verifica e autoverifica intermedie non sono obbligatorie ai fini del sostenimento della prova d´esame, la quale deve essere svolta in presenza dello studente davanti ad apposita Commissione ai sensi dell´art. 11 c.7 lett.e) del DM 270/2004.
Modalità della prova finale

L´esame si svolge in forma scritta e/o orale.

La prova scritta ha la durata massima di 120 minuti.

Libri di testo

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio del seguente testo:

  • Ernestina Cianca, Mauro De Sanctis, Marina Ruggieri, “Information and Coding: Theory Overview, Design, Applications and Exercises”, ISBN: 885481170X, ARACNE Editrice, Maggio 2007

In alternativa:

  • Roberto Cusani, Tiziano Inzerilli, "Teoria dell´informazione e codici", Ingegneria 2000, 2008
Ricevimento studenti

Previo appuntamento (m.desanctis@unimarconi.it).