Università degli Studi Guglielmo Marconi

Insegnamento
Sociologia dei processi culturali
Docente
Prof. Morreale Domenico
Settore Scientifico Disciplinare
SPS/08
CFU
6
Descrizione dell'insegnamento

Il corso ha l’obiettivo di offrire un percorso di analisi dei processi culturali e comunicativi  e dei processi attraverso i quali si attua la conoscenza,  secondo una lettura sociologica. Un´analisi in chiave sociologica dei processi culturali e comunicativi non può prescindere dalla presa in considerazione, infatti, del fondamento di tali processi, rappresentato dal problema della conoscenza. Ciò pone evidentemente il compito di affrontare un´indagine sul rapporto fra universo simbolico e universo comunicativo: e, a tale scopo, è indispensabile impegnare la nozione di rappresentazione sociale, nella sua derivazione dal concetto di rappresentazioni collettive elaborato da Durkheim. La rappresentazione sociale investe un meccanismo che va analizzato a partire dalle sue radici culturali e dalle funzioni cui adempie, dando vita ai fondamentali processi simbolici di produzione del significato da cui viene generato l´universo della cultura. Su questa base si deve inoltre analizzare il rapporto tra rappresentazioni sociali e processi di categorizzazione, nonché la molteplicità dei modi con cui l´attore sociale esprime l´esperienza di sé. L´esposizione viene inoltre integrata da una sintesi delle problematiche relative alla prospettiva antropologica della conoscenza e alla lettura in chiave etnografica della comunicazione.

Obiettivi formativi (espressi come risultati di apprendimento attesi)
Al termine di questo corso, lo studente sarà in grado di:
  • Comprendere la fondamentali analisi teoriche attraverso le quali si è giunti alla moderna definizione di cultura e di conoscenza;
  • discutere criticamente i metodi e gli strumenti di analisi della ricerca sociale;
  • presentare le principali scuole e autori della sociologia internazionale;
  • comprendere i meccanismi di interazione sociale e di costruzione sociale del significato;
  • comprendere i concetti di "cultura" e di "sapere scientifico";
  • esaminare la relazione tra linguaggio, cultura e pensiero.

Il corso vuole favorire l’acquisizione di competenze nell’ambito della ricerca sociale, facendo in modo che gli studenti imparino ad applicare gli strumenti della ricerca sociale nella predisposizione di piccoli progetti di ricerca empirica.

L'insegnamento contribuisce inoltre a favorire negli studenti le abilità comunicative, l’autonomia di giudizio e le capacità di apprendimento, grazie alla presenza delle attività di didattica interattiva orientate al confronto, alla discussione e all'approfondimento in modalità sincrona.
Prerequisiti

Non sono richiesti requisiti specifici

Contenuti dell'insegnamento
  • La genesi sociale dell´idea di cultura
  • L´approccio antropologico allo studio della cultura
  • L´approccio sociologico: gli Stati Uniti, la Francia, la Germania
  • Le origini della sociologia della cultura e della conoscenza
  • I fondamenti della sociologia della conoscenza
  • Le tecniche e gli strumenti della ricerca sociale
  • Le basi della conoscenza nella vita quotidiana
  • I modi dell´interazione sociale
  • Le rappresentazioni sociali
  • La genesi delle rappresentazioni sociali
  • La funzione delle rappresentazioni sociali
  • L´antropologia della conoscenza
  • La conoscenza e le "altre" culture
  • Antropologia ed etnografia per lo studio della cultura
  • Linguaggio, pensiero e cultura
Attività didattiche
Didattica Erogativa
L'insegnamento prevede, per ciascun CFU, 5 ore di Didattica Erogativa, costituite da 2,5 videolezioni (tenendo conto delle necessità di riascolto da parte dello studente). Ciascuna videolezione esplicita i propri obiettivi e argomenti, ed è corredata da materiale testuale in pdf.

Didattica Interattiva
L'insegnamento segue quanto previsto dalle Linee Guida di Ateneo sulla Didattica Interattiva e l'interazione didattica, e propone, per ciascun CFU, 1 ora di Didattica Interattiva dedicata alle seguenti attività: lettura area FAQ, partecipazione ad e-tivity strutturata costituita da attività finalizzate alla restituzione di un feedback formativo e interazioni sincrone dedicate a tale restituzione.
Modalità di verifica dell'apprendimento
Nella prova, sia in forma scritta che in forma orale, verrà valutata la conoscenza approfondita dei contenuti della disciplina e delle metodologie illustrate nelle lezioni, nonchè la capacità di utilizzare in modo appropriato il lessico riconducibile alla disciplina e di esporre adeguatamente le conoscenze apprese.

Nell'attribuzione di giudizio si terrà conto della capacità dello studente di calarsi in situazioni concrete e di identificare le applicazioni appropriate delle conoscenze apprese, ad esempio attraverso la proposta di analisi di case history in cui allo studente è richiesto di prendere decisioni sulla base delle informazioni rese disponibili.

La prova potrà includere domande volte a verificare la capacità acquisita dallo studente di applicare le teorie apprese all'interno delle diverse fasi della elaborazione di un progetto di ricerca sociale. Ad esempio si potrà richiedere allo studente di simulare lo sviluppo di un progetto di ricerca, selezionando le tecniche di ricerca sociale appropriate (interviste, questionari, focus group...). Al fine di verificare la capacità di applicare le conoscenze sociologiche,  la prova potrà includere domande che attivino il problem solving, partendo da scenari che richiedano agli studenti di selezionare, ad esempio, le soluzioni di raccolta dati più efficaci in relazione al contesto presentato.
Libri di testo

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

L. Sciolla, Sociologia dei processi culturali, il Mulino, Bologna 2012

Ricevimento studenti

Previo appuntamento (d.morreale@unimarconi.it)