Università degli Studi Guglielmo Marconi

Insegnamento
Statistica
Docente
Prof.ssa Castagnaro Cinzia
Settore Scientifico Disciplinare
SECS-S/01
CFU
12
Descrizione dell'insegnamento
Il corso affronterà le principali nozioni per avvicinarsi allo studio dei fenomeni statistici e alla conoscenza della statistica ufficiale (le origini della statistica e la statistica ufficiale), gli strumenti per quantificare, rappresentare e analizzare i dati statistici classificati secondo un solo carattere (distribuzioni statistiche, rappresentazioni grafiche), le principali misure di sintesi (medie, indici di disuguaglianza), gli strumenti per sintetizzare i dati statistici classificati secondo due o più caratteri con il fine analizzare sia le relazioni esistenti tra ciascun carattere rilevato e il fenomeno oggetto di studio sia le relazioni esistenti tra i diversi caratteri osservati (distribuzioni multiple, indipendenza, connessione, correlazione e regressione) e, infine, le nozioni di base sulle definizioni e sui metodi statistici con cui si traggono conclusioni su una popolazione oggetto d’interesse partendo da informazioni tratte da un campione.
Obiettivi formativi (espressi come risultati di apprendimento attesi)
  • analizzare i fenomeni collettivi da un punto di vista quantitativo;
  • conoscere i metodi statistici di base per la raccolta e l´analisi di dati univariati e bivariati;
  • comprendere gli elementi essenziali per la definizione, la misurazione e l’elaborazione dei dati provenienti da indagini statistiche;
  • applicare gli strumenti metodologici che consentono di comprendere e interpretare la realtà di interesse a partire dalla rappresentazione quantitativa di un fenomeno nel momento in cui accade o è prodotto;
  • comprendere i concetti di base dello studio dell’inferenza statistica, utilizzando strumenti di analisi di dati relativi a fenomeni soggetti a condizioni di incertezza.
  • conoscere le principali fonti statistiche in campo demografico e sociale, comprendere come viene svolta un’indagine statistica Istat, dalla progettazione alla diffusione dei risultati;
  • conoscere i principali prodotti editoriali della statistica ufficiale;
  • conoscere la risposta mediatica ai dati della statistica ufficiale, mediante la descrizione di alcune tecniche retoriche utilizzate dai media per diffondere e utilizzare l’informazione statistica.
Prerequisiti
Non sono richiesti requisiti specifici.
Contenuti dell'insegnamento
Gli argomenti che verranno trattati durante il corso riguardano le principali nozioni per avvicinarsi allo studio dei fenomeni statistici e alla conoscenza della statistica ufficiale (le origini della statistica e la statistica ufficiale), gli strumenti per quantificare, rappresentare e analizzare i dati statistici classificati secondo un solo carattere (distribuzioni statistiche, rappresentazioni grafiche), le principali misure di sintesi (medie, indici di disuguaglianza), gli strumenti per sintetizzare i dati statistici classificati secondo due o più caratteri con il fine analizzare sia le relazioni esistenti tra ciascun carattere rilevato e il fenomeno oggetto di studio sia le relazioni esistenti tra i diversi caratteri osservati (distribuzioni multiple, indipendenza, connessione, correlazione e regressione) e, infine, le nozioni di base sulle definizioni e sui metodi statistici con cui si traggono conclusioni su una popolazione oggetto d’interesse partendo da informazioni tratte da un campione. 
Nel corso verranno descritte le principali fonti statistiche ufficiali in campo demografico e sociale, i principali prodotti editoriali Istat, alcune indagini Istat dalla fase di progettazione a quella di diffusione.
Una parte conclusiva verrà inoltre dedicata al rapporto tra informazione statistica ufficiale e alcuni strumenti retorici utilizzati dai media per fare notizia.
Attività didattiche
Didattica Erogativa
L'insegnamento prevede, per ciascun CFU, 5 ore di Didattica Erogativa, costituite da 2,5 videolezioni (tenendo conto delle necessità di riascolto da parte dello studente). Ciascuna videolezione esplicita i propri obiettivi e argomenti, ed è corredata da materiale testuale in pdf.

Didattica Interattiva
L'insegnamento segue quanto previsto dalle Linee Guida di Ateneo sulla Didattica Interattiva e l'interazione didattica, e propone, per ciascun CFU, 1 ora di Didattica Interattiva dedicata alle seguenti attività: lettura area FAQ, partecipazione ad e-tivity strutturata costituita da attività finalizzate alla restituzione di un feedback formativo e interazioni sincrone dedicate a tale restituzione.
Criteri di valutazione
Tutte le prove di verifica e autoverifica intermedie previste dai Corsi ed erogate in modalità distance learning sono da considerarsi altamente consigliate e utili ai fini della preparazione e dello studio individuali. Le prove di verifica e autoverifica intermedie non sono obbligatorie ai fini del sostenimento della prova d´esame, la quale deve essere svolta in presenza dello studente davanti ad apposita Commissione ai sensi dell´art. 11 c.7 lett.e) del DM 270/2004.
Modalità della prova finale
L´esame si svolge in forma scritta e/o orale.
La prova orale consiste in un colloquio volto a verificare l´apprendimento della disciplina.
La prova scritta ha la durata massima di 90 minuti e consiste in quattro quesiti a risposta aperta.
Libri di testo

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio del seguente testo:

  • Leti G., Cerbara L., Elementi di Statistica Descrittiva, Il Mulino, Bologna, ultima edizione.
Ricevimento studenti
Previo appuntamento (c.castagnaro@unimarconi.it)