Università degli Studi Guglielmo Marconi

Insegnamento
Diritto del lavoro
Docente
Prof. Panci Massimiliano
Settore Scientifico Disciplinare
IUS/07
CFU
12
Descrizione dell'insegnamento

L’insegnamento si propone di offrire allo studente una panoramica delle principali nozioni relative alla disciplina dei rapporti individuali di lavoro. L'obiettivo del corso è fornire allo studente una guida metodologica per affrontare le problematiche poste dalla materia del Diritto del Lavoro.

Obiettivi formativi (espressi come risultati di apprendimento attesi)

Al termine di questo corso, lo studente sarà in grado di:

comprendere il sistema giuridico dei rapporti individuali e collettivi di lavoro sia nel settore privato che nel settore pubblico "contrattualizzato”.

Prerequisiti

È consigliabile sostenere l’esame di Diritto del Lavoro dopo aver superato l’esame di Diritto Privato.

Contenuti dell'insegnamento

Le origini e le fonti del Diritto del Lavoro

La nozione di subordinazione e la qualificazione del rapporto

I poteri e gli obblighi del datore di lavoro

L’inquadramento e la classificazione dei lavoratori subordinati

Gli obblighi del prestatore di lavoro

I diritti del lavoratore di contenuto economico

I diritti personali del lavoratore

Le modificazioni del rapporto di lavoro

Il trasferimento d’azienda

L’estinzione del rapporto di lavoro. Parte prima: i licenziamenti individuali

L’estinzione del rapporto di lavoro. Parte seconda: dimissioni, risoluzione consensuale e licenziamenti collettivi

La tutela dei diritti del lavoratore

I rapporti di lavoro flessibili

I rapporti di lavoro speciali

Il lavoro autonomo

Il lavoro autonomo coordinato e continuativo e il lavoro a progetto

Attività didattiche
Didattica Erogativa
L'insegnamento prevede, per ciascun CFU, 5 ore di Didattica Erogativa, costituite da 2,5 videolezioni (tenendo conto delle necessità di riascolto da parte dello studente). Ciascuna videolezione esplicita i propri obiettivi e argomenti, ed è corredata da materiale testuale in pdf.

Didattica Interattiva
L'insegnamento segue quanto previsto dalle Linee Guida di Ateneo sulla Didattica Interattiva e l'interazione didattica, e propone, per ciascun CFU, 1 ora di Didattica Interattiva dedicata alle seguenti attività: lettura area FAQ, partecipazione ad e-tivity strutturata costituita da attività finalizzate alla restituzione di un feedback formativo e interazioni sincrone dedicate a tale restituzione.
Criteri di valutazione

Tutte le prove di verifica e autoverifica intermedie previste dai Corsi ed erogate in modalità distance learning sono da considerarsi altamente consigliate e utili ai fini della preparazione e dello studio individuali. Le prove di verifica e autoverifica intermedie non sono obbligatorie ai fini del sostenimento della prova d'esame, la quale deve essere svolta in presenza dello studente davanti ad apposita Commissione ai sensi dell'art. 11 c.7 lett.e) del DM 270/2004.

Modalità della prova finale

L’esame si svolge in forma scritta e/o orale.

La prova scritta consiste in domande aperte di tipo tematico/concettuale. La prova ha una durata massima di 90 minuti.

La verifica orale avverrà attraverso un colloquio volto ad accertare il grado di conoscenza della materia, il livello di approfondimento e la qualità dell’esposizione.

Libri di testo

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio del seguente testo:

G. Santoro-Passarelli, Diritto dei lavori e dell’occupazione, Giappichelli, Torino, Ultima edizione

Ai fini della corretta preparazione dell’esame è necessaria la consultazione di un codice del lavoro. Si consiglia il Codice del Lavoro, Editio Minor, Simone, ultima edizione.

Ricevimento studenti

Giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00 previo appuntamento (m.panci@unimarconi.it)