Università degli Studi Guglielmo Marconi

Insegnamento
Diritto degli appalti pubblici
Docente
Prof. Cusmai Andrea
Settore Scientifico Disciplinare
IUS/10
CFU
06
Obiettivi formativi

Il Corso si propone di far dialogare armonicamente la rigorosa declinazione delle coordinate teoriche – attraverso l’analisi delle disposizioni del nuovo Codice (d.lgs. n. 50/2016), guida della Pubblica Amministrazione nell’affidamento di lavori, servizi e forniture – con l’esplorazione delle relative applicazioni operative, allo scopo di fornire allo studente una conoscenza non astratta ma concreta del diritto, più che mai vivente, degli appalti pubblici.

Risultati di apprendimento attesi

Al termine di questo corso, lo studente sarà in grado di:

  • navigare nel tempestoso mare degli acquisti della Pubblica Amministrazione, comprendendone fasi, dinamiche e naturalmente vizi e virtù, anche dall’angolo visuale degli operatori economici concorrenti;
  • comprendere, quindi, il contenuto sostanziale dei bandi di gara pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea.
Prerequisiti

Non sono richiesti requisiti specifici.

Programma del corso
  • Lineamenti introduttivi.
  • I principi generali dell’azione della P.A. ed i contratti c.d. esclusi.
  • Pianificazione, programmazione, progettazione di appalti e concessioni e contratti misti.
  • La qualificazione delle stazioni appaltanti e le procedure di scelta del contraente.
  • La qualificazione degli operatori economici e l’espressione della loro capacità imprenditoriale.
  • I criteri selettivi dell’offerta migliore e la consacrazione pubblica della volontà acquisitiva della P.A.
  • Il confronto competitivo.
  • Gli appalti nei settori speciali.
  • Gli appalti in settori sensibili.
  • I contratti di concessione.
  • Il partenariato pubblico privato e l’in house providing.
  • Il contenzioso appalti e le «ADR».
  • La governance dei contratti pubblici e la loro fase esecutiva.
  • L’affidamento del servizio assicurativo.
Libri di testo

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, non è obbligatorio lo studio di alcun testo, mentre è facoltativa la lettura del seguente testo di approfondimento:

  • A. Cusmai, L’affidamento del servizio assicurativo - tra procedure di gara ed autoproduzione, in Il Nuovo Diritto Amministrativo monografie, ed. Dike Giuridica, 2015.
Criteri di valutazione

Tutte le prove di verifica e autoverifica intermedie previste dai Corsi ed erogate in modalità distance learning sono da considerarsi altamente consigliate e utili ai fini della preparazione e dello studio individuali. Le prove di verifica e autoverifica intermedie non sono obbligatorie ai fini del sostenimento della prova d´esame, la quale deve essere svolta in presenza dello studente davanti ad apposita Commissione ai sensi dell´art. 11 c.7 lett.e) del DM 270/2004.

Modalità della prova finale

L’esame si svolge in forma scritta e/o orale.

La prova scritta consiste in domande che riguardano argomenti specifici del corso, viene richiesto allo studente di motivare in modo adeguato le risposte esponendo nel dettaglio gli argomenti richiesti. La prova ha una durata massima di 90 minuti.

La prova orale consiste in una discussione relativa agli argomenti trattati nel corso. Come per la prova scritta, anche nella prova orale viene richiesto allo studente di motivare in modo adeguato le risposte esponendo in dettaglio gli argomenti richiesti.

Didattica erogativa
L'insegnamento prevede, per ciascun CFU, 5 ore di Didattica Erogativa, costituite da 2,5 videolezioni (tenendo conto delle necessità di riascolto da parte dello studente). Ciascuna videolezione esplicita i propri obiettivi e argomenti, ed è corredata da materiale testuale in pdf.
Didattica interattiva
L'insegnamento segue quanto previsto dalle Linee Guida di Ateneo sulla Didattica Interattiva e l'interazione didattica, e propone, per ciascun CFU, 1 ora di Didattica Interattiva dedicata alle seguenti attività: lettura area FAQ, partecipazione ad e-tivity strutturata costituita da attività finalizzate alla restituzione di un feedback formativo e interazioni sincrone dedicate a tale restituzione.
Ricevimento studenti

Previo appuntamento (a.cusmai@unimarconi.it)