Docente
2019/2020

 

Professore incaricato di Diritto e Procedura Penale presso l’Università degli studi della Tuscia, facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Curriculum Investigazioni e Sicurezza.

 

Titolare di attività di Ricerca presso la facoltà di Medicina di Sapienza Università di Roma, su Percorsi riabilitativi e risvolti sostanziali e processuali sulla responsabilità professionale a seguito della Legge 24 del 2017.

 

Professore incaricato di Ordinamento Giudiziario e Penitenziario presso l’Università degli Studi della Tuscia, facoltà di Scienze della politica, della sicurezza internazionale e della comunicazione pubblica.

 

Professore incaricato di Ordinamento Giudiziario presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma.

 

Docente alla Scuola per l’Avvocatura dell’Ordine degli Avvocati di Roma “Vittorio Emanuele Orlando”.

 

Docente alla Scuola di Formazione di I livello della Camera Penale di Roma.

 

Docente di diritto e procedura penale presso la Scuola Sovrintendenti e Ispettori della Guardia di Finanza dell’Aquila.

 

Docente designato dal DEIM dell’Università della Tuscia per la presentazione del corso di laurea in SPRI all’open day.

 

2018/2019

 

Professore (nominato per alti meriti scientifici) di Diritto e Procedura Penale presso l’Università degli studi della Tuscia, facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Curriculum Investigazioni e Sicurezza.

 

Assegnista di Ricerca presso Sapienza Università di Roma, su Percorsi riabilitativi e risvolti sostanziali e processuali sulla responsabilità professionale a seguito della Legge 24 del 2017.

 

Professore incaricato di Ordinamento Giudiziario presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma

 

Membro della Commissione ristretta di valutazione dei candidati alla Docenza della 2° edizione del Master di I livello, in Scienze Criminologiche e Forensi, Investigazioni e Sicurezza, presso l’Università degli Studi della Tuscia.

 

Docente a contratto di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi del Molise, con argomento: La realizzazione plurisoggettiva del reato: concorso di persone e reati associativi

 

Docente al Master di I livello, in Scienze Criminologiche e Forensi, Investigazioni e Sicurezza, presso l’Università degli Studi della Tuscia, ove si occupa di associazioni di stampo mafioso, indagini difensive e misure di prevenzione antimafia.

 

Docente al IV Corso di Alta Formazione Specialistica dell’Avvocato Penalista, presso l’Unione Nazionale Camere Penali Italiane, ove si occupa de I reati in materia di stupefacenti.

 

Docente alla Scuola per l’Avvocatura dell’Ordine degli Avvocati di Roma “Vittorio Emanuele Orlando”.

 

Membro della Commissione ristretta di valutazione finale del IV Corso di Alta Formazione Specialistica dell’Avvocato Penalista, presso l’Unione Nazionale Camere Penali Italiane.

 

Membro della Commissione di valutazione di idoneità dei candidati al Master di I livello, in Scienze Criminologiche e Forensi, Investigazioni e Sicurezza, presso l’Università degli Studi della Tuscia.

 

2017/2018

 

Membro del Comitato Ordinatore nel Master di I livello, in Scienze Criminologiche e Forensi, Investigazioni e Sicurezza, presso l’Università degli Studi della Tuscia.

 

Professore incaricato di Diritto e Procedura Penale presso l’Università degli studi della Tuscia, facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Curriculum Investigazioni e Sicurezza.

 

Professore incaricato di Ordinamento Giudiziario presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma.

 

Docente al Corso di Laurea in Medicina fisica e riabilitativa della Università di Roma 1 La Sapienza, ove si occupa della responsabilità penale degli esercenti le professioni sanitarie.

 

Docente a contratto di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi del Molise, con argomento: La realizzazione plurisoggettiva del reato: concorso di persone e reati associativi.

 

Docente a contratto di procedura penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi G. Marconi di Roma, ove affronta il tema delle indagini preliminari.

 

Docente al Master di I livello, in Scienze Criminologiche e Forensi, Investigazioni e Sicurezza, presso l’Università degli Studi della Tuscia, ove si occupa di associazioni di stampo mafioso, indagini difensive e misure di prevenzione antimafia.

 

Membro del BOARD scientifico di un CONSENSUS di esperti, basato sulla metodologia Delphi, avente ad oggetto l’impiego di Medicine Non Convenzionali, presso l’Università di Roma La Sapienza, facoltà di Medicina Fisica e Riabilitativa.

 

Docente al IV Corso di Alta Formazione Specialistica dell’Avvocato Penalista, presso l’Unione Nazionale Camere Penali Italiane, ove si occupa de La prova anticipata durante le indagini: accertamenti tecnici irripetibili e incidente probatorio.

 

Docente alla Scuola di Formazione di I livello della Camera Penale di Roma, ove si occupa de I delitti contro la persona: lo stalking.

 

Membro della Commissione di valutazione di idoneità dei candidati al Master di I livello, in Scienze Criminologiche e Forensi, Investigazioni e Sicurezza, presso l’Università degli Studi della Tuscia.

 

Commissario di gara per affidamento dell’appalto di fornitura di un sistema informativo destinato a studenti, segreterie e docenti per le esigenze dell’Università della Tuscia.

 

Rappresentante dell’Università della Tuscia in seno al CRUL avente ad oggetto il progetto “Cultura della Sicurezza” presso la Scuola Interforze di Polizia.

 

2016/2017

 

Professore incaricato di Diritto e Procedura Penale presso l’Università degli studi della Tuscia, facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Curriculum Investigazioni e Sicurezza.

 

Professore incaricato di Ordinamento Giudiziario presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma.

 

Docente al Corso di Laurea in Medicina fisica e riabilitativa della Università di Roma 1 La Sapienza, ove si occupa della responsabilità penale degli esercenti le professioni sanitarie.

 

Docente a contratto di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi del Molise, con argomento: La realizzazione plurisoggettiva del reato: concorso di persone e reati associativi.

 

Docente a contratto di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi G. Marconi di Roma, ove affronta il tema dell’associazione di stampo mafioso.

 

Docente alla Scuola di Formazione di I livello della Camera Penale di Roma, ove tiene lezioni su dolo e colpa, sulla capacità processuale.

 

2015/2016 

 

Professore incaricato di Diritto e Procedura Penale presso l’Università degli studi della Tuscia, facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Curriculum Investigazioni e Sicurezza, partecipando regolarmente alle commissioni di laurea.

 

Docente a contratto di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi G. Marconi di Roma, ove aggiorna il tema dei Reati Sessuali.

 

Docente a contratto di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi del Molise, con argomento: La realizzazione plurisoggettiva del reato: concorso di persone e reati associativi.

 

Cultore di Criminologia presso l’Università degli studi della Tuscia, facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Curriculum Investigazioni e Sicurezza, cattedra della Prof.ssa Beatrice Magro.

 

Cultore di Tecniche ed attività di polizia giudiziaria presso l’Università degli studi della Tuscia, facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Curriculum Investigazioni e Sicurezza, cattedra della Prof. Vincenzo Cianchella.

 

Docente presso la Questura di Viterbo al corso di aggiornamento sui reati in materia di corruzione e concussione.

 

2014-2015

 

Professore incaricato di Diritto e Procedura Penale presso l’Università degli studi della Tuscia, facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Curriculum Investigazioni e Sicurezza.

 

Docente a contratto di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi G. Marconi di Roma, ove aggiorna il tema della responsabilità professionale del medico

 

Docente a contratto di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi del Molise, con argomento: La realizzazione plurisoggettiva del reato: concorso di persone e reati associativi.

 

Docente di diritto penale presso l’istituto di studi giuridici Carlo Arturo Jemolo, ove tiene lezioni sulla disciplina della corruzione al personale della ASL ROMA F.

 

Consulente – quale unico avvocato penalista - della Commissione Parlamentare di inchiesta sui fenomeni della contraffazione, della pirateria in campo commerciale e del commercio abusivo.

 

Docente a contratto presso la Scuola di Formazione Professionale “Aldo Sanchini” di Roma, istituita presso l’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma.

 

2013/2017

 

Commissione di diritto penale dell’economia presso il Consiglio dell’Ordine dei commercialisti e degli esperti contabili di Roma, vicecoordinatore della sottocommissione Reati Bancari e Finanziari.

 

2013-2014

 

Cultore di Criminologia presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Cassino, cattedra della Prof.ssa M. Beatrice Magro

 

2011/2017

 

Cultore di Diritto Penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma, cattedra della Prof.ssa M. Beatrice Magro.

 

2010-2011

 

Cultore di Diritto Penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Niccolò Cusano di Roma, cattedra del Prof. F. Saverio Fortuna.

 

2003/2010

 

Cultore di Diritto Penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Universita’ di Cassino, cattedra del Prof. F. Saverio Fortuna, partecipando regolarmente a tutte le attività didattiche.

 

 

PUBBLICAZIONI

 

2019-2020

 

La “vita” delle investigazioni (cap. 2); I “protagonisti” delle investigazioni: soggetti e parti ovvero gli attori del processo (cap. 3); Le attività di investigazione del pubblico ministero (cap. 4); Le attività investigative del difensore (cap. 6), in Guida Pratica Operativa alle Investigazioni, A. Madeo- V. Cianchella, II edizione riveduta ed aggiornata, CEDAM, 2020, pagg. 1-464

 

 

Tra adempimenti imperfetti e colpa per inosservanza: alla ricerca di una bussola che illumini i naviganti nel mare della colpa penale degli esercenti le professioni sanitarie a seguito della Riforma Gelli, in Linee Guida, buone pratiche ed evidenze scientifiche in riabilitazione”, (a cura di) Valter Santilli, Sapienza Università Editrice, III Volume, capitolo 1, 2019.

 

 

2018-2019

 

La “vita” delle investigazioni (cap. 2); I “protagonisti” delle investigazioni: soggetti e parti ovvero gli attori del processo (cap. 3); Le attività di investigazione del pubblico ministero (cap. 4); Le attività investigative del difensore (cap. 6), in Guida Pratica Operativa alle Investigazioni, A. Madeo- V. Cianchella, CEDAM 2018, pagg. 1-404.

 

Lo “stato dell’arte” sulla colpa penale degli esercenti le professioni sanitarie a seguito delle sezioni unite del 21.12.2017 sulla riforma Gelli-Bianco, in “Linee guida e buone pratiche in medicina fisica e riabilitativa alla luce delle legge Gelli Bianco: aspetti medico legali per i professionisti della riabilitazione”, (a cura di) Valter Santilli, Sapienza Università Editrice, II volume, 2018.


2017-2018

 

Linee Guida ed Evidenze Scientifiche in Riabilitazione, in “Linee guida e buone pratiche in medicina fisica e riabilitativa alla luce delle legge Gelli Bianco: aspetti medico legali per i professionisti della riabilitazione”, (a cura di) Valter Santilli, Sapienza Università Editrice, 2017.

 

“il responsabile dei servizi finanziari di un comune prosciolto in sede penale perché il fatto non sussiste può essere condannato dalla corte dei conti per colpa grave: antinomia nell’ordinamento o necessità di giustificare la giurisdizione contabile ?  nota a sentenza Corte dei Conti, sezione I Giurisdizionale Centrale d’Appello n. 268/2017, rivista Tributi & Bilancio, bimestrale dell’Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali, n. 5/2017.

 

2016-2017

 

La responsabilità penale degli esercenti le professioni sanitarie (cap. II) e Le interazioni tra le posizioni di garanzia di fisiatra e fisioterapista in ambito penale (cap. VII), in "Responsabilità professionale e aspetti medico-legali per i professionisti della riabilitazione" (a cura di) Valter Santilli, Sapienza Università Editrice.

 

2015-2016

 

In tema di abuso d’ufficio ed artificioso frazionamento di crediti superiori a 10 mila Euro…, nota a sentenza GUP Castrovillari n. 273 del 11.11.2015, rivista Tributi & Bilancio, bimestrale dell’Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali, pubblica sul n. 1/2016.

 

2010-2011

 

I delitti di oltraggio, pagg. 216-261, in I delitti contro la pubblica amministrazione, (a cura di) Prof. F. Saverio FORTUNA, ed. Giuffrè.

 

2006-2007

 

I delitti di incesto, cap. IV, pagg. 59-79, in I delitti contro la famiglia e i minori, (a cura di) Prof. F. Saverio FORTUNA, ed. Giuffrè.

 

 

RELAZIONI A CONVEGNI E SEMINARI

 

 

2020

 

Relatore al convegno La funzione rieducativa della pena tra Costituzione e populismo penale, organizzato dal Corso di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, e dal Corso in Scienze della Politica, della Sicurezza Internazionale e della Comunicazione Pubblica.

 

 

2019

 

Relatore al convegno su Lo stato dell’arte della colpa medica degli esercenti le professioni sanitarie a seguito della Gelli-Bianco, organizzato dal Circolo Magistrati della Corte dei Conti.

 

Relatore al convegno su Il Minore vittima e autore di reato: le specifiche esigenze di tutela in relazione ai diversi strumenti operativi delle indagini difensive, della CTU Psicologica e dell’incidente probatorio, organizzato dall’Associazione Italiana degli Avvocati per la Famiglia e per i Minori, sezione Lazio.

 

Relatore all’incontro sulla presentazione della Guida Pratica Operativa alle Investigazioni presso l’ITE di Viterbo.

 

Relatore alla giornata commemorativa delle Stragi di Capaci e via D’Amelio presso la Scuola di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza.

 

Relatore al Convegno nazionale su gestione degli eventi critici del M.O.S.A.P. della Polizia di Stato.

 

2018

 

Docente al IV Corso di Alta Formazione Specialistica dell’Avvocato Penalista, organizzato dall’Unione Nazionale delle Camere Penali Italiane, avente ad oggetto: La prova anticipata durante le indagini: accertamenti tecnici irripetibili e incidente probatorio.

 

Relatore al Convegno: “La responsabilità degli esercenti le professioni sanitarie ad un anno dalla introduzione della Legge Gelli-Bianco”, organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Velletri.

 

Relatore al Convegno: “Responsabilità professionale secondo la Legge Bianco-Gelli e buone pratiche terapeutiche nelle patologie muscolo scheletriche, presso la Clinica Ortopedica della Sapienza Università di Roma.

 

Relatore al Convegno: Lo stato dell’arte sulla responsabilità degli esercenti le professioni sanitarie”, organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Latina.

 

Docente alla Scuola di Formazione di I livello della Camera Penale di Roma: il delitto di stalking.

 

Relatore al Congresso Nazionale del Movimento Sindacale Autonomo della Polizia di Stato.

 

2017

 

Relatore nel convegno Giornata per i desaparecidos: Calcata per i diritti umani, quale difensore del Frente Amplio e del Partito Democratico nel processo al c.d. Plan Condor.

 

Relatore al Convegno “Profili di rischio penale nell’erogazione del credito”, organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma.

 

Relatore al Convegno: "Rome Rehabilitation 2017", organizzato dalla Società Italiana dei Medici Riabilitatori

 

2016

 

Relatore nel Seminario “Dalla scena del crimine alla mente criminale”, organizzato dalla facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali della Università della Tuscia.

 

Docente presso la Questura di Viterbo nel corso di aggiornamento sulla normativa anticorruzione.

 

Relatore al Corso “Ruolo ed opportunità del dottore commercialista nell’ambito della disciplina amministrativa degli enti ex d.lgs. 231/2001”, organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma.

 

Relatore nel convegno di studi dal titolo Violenza di genere: la tutela della vittima, organizzato dall’Ordine dei Medici Chirurghi di Viterbo.

 

2015

 

Relatore al Convegno Elemento soggettivo nei reati finanziari e accertamento dei processi decisionali con l’ausilio delle neuro scienze, organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma.

 

Docente presso la Scuola di Perfezionamento per i dottori commercialisti “Aldo Sanchini” di Roma - tiene lezione presso la Facoltà di Economia della Sapienza di Roma, su Reati Tributari, Bancari e Finanziari.

 

Relatore al Convegno Contraffazione, iniziative di legge e politiche del PD, organizzato dal gruppo parlamentare del Partito Democratico alla Camera.

 

Docente presso la Scuola di Studi Giuridici Carlo Arturo Jemolo,  tiene tre ore di lezione sulla disciplina anticorruzione al personale delle ASL Roma f.

 

Relatore nel Convegno: "Rome Rehabilitation 2015", organizzato dalla Società Italiana dei Medici Riabilitatori.

 

Relatore nel Convegno: "La responsabilità degli enti nella giurisprudenza", organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma.

 

2014

 

Relatori nel convegno “La tutela del mercato attraverso l’impiego della sanzione penale:  il delitto di Insider Trading", organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma.

 

Relatore nel Convegno: “il D.LGS. 231/2001 a tredici anni dalla sua emanazione”, organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Velletri.

 

Relatore nel Convegno “La responsabilità amministrativa degli enti per i reati ambientali”, organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Velletri.

 

Relatore nel Convegno: Rome Rehabilitation 2014 “ La ricerca e la clinica: la grande bellezza” della riabilitazione, organizzato dalla Società Italiana dei Medici Riabilitatori.

 

Relatore nel Convegno: “Politica del Credito: attività economica e funzione sociale, profili penali delle interazioni tra Banca, Impresa e Risparmio”, organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma.

 

Docente presso la Scuola di Perfezionamento per i dottori commercialisti “Aldo Sanchini” di Roma - tiene tre ore di lezione presso la Facoltà di Economia della Sapienza di Roma,  su Reati Tributari, Bancari e Finanziari.

 

Relatore nel convegno “Responsabilità amministrativa degli enti ex d.lgs 231/2001, analisi e commenti degli orientamenti giurisprudenziali”, organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma.

 

Modera e coordina il Convegno: “Politica del Credito: attività economica e funzione sociale, profili penali delle interazioni tra Banca, Impresa e Risparmio”, organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma.

 

Relatore nel Convegno Criminalità e Contraffazione, organizzato dalla Confederazione Italiana Agricoltori.

 

2012

 

organizzatore – con l’Ordine degli avvocati di Rossano e la Camera penale di Rossano - del convegno Sequestro e confisca nella legislazione antimafia, tenutosi presso il complesso monumentale S. Bernardino di Rossano Calabro (CS).

 

Relatore nel convegno Problemi applicativi nel sistema delle misure di prevenzione patrimoniali antimafia: il rapporto di prevenuti e terzi con l’amministrazione giudiziaria, tenutosi presso il Castello ducale di Corigliano Calabro (CS), organizzato dall’Ordine dei Commercialisti e degli esperti contabili di Rossano.

 

Relatore nel convegno Un anno di vigenza del c.d. codice antimafia: aspetti pratici e questioni controverse, tenutosi presso la Sala consiliare del Comune di Anzio.

 

 

ATTIVITA’PROFESSIONALE.

 

2002

 

Iscritto all’albo dei praticanti avvocato.

 

2003

 

Abilitato al patrocinio riservato ai praticanti.

 

2005

 

Abilitato all’esercizio della professione forense.

 

2017

 

Abilitato al patrocinio presso le giurisdizioni superiori.


Tra le numerosissime esperienze professionali, maturate dal febbraio 2003 con continuità ed in tutti gli uffici giudiziari nazionali, si segnala - a mero titolo esemplificativo, e solo per il rilievo internazionale che assume la vicenda - che attualmente l’Avv. Antonello Madeo rappresenta la parte civile FRENTE AMPLIO – partito di governo nello Stato dell’Uruguay – e l’ente esponenziale PARTITO DEMOCRATICO italiano, nel c.d. processo CONDOR, avente ad oggetto la repressione dei crimini posti in essere durante le dittature militari anticomuniste insediatesi nell’America Latina a seguito del famigerato Plan Condor, pendente presso la Corte di Assise di Roma, oltre a far parte del collegio difensivo in diverse vicende di rilievo nazionale, tra le quali la c.d. operazione “Mafia Capitale”, il processo Erga Omnes, Suburbe, ecc. 

Dal 2015 l’avv. Madeo è stato incaricato dalla Confederazione Italiana Agricoltori di rappresentare l’ente nella tutela penale del made in Italy su tutto il territorio nazionale, costituendosi parte civile nel processo WINE KIT presso il Tribunale di Reggio Emilia e nel processo per la mozzarella di bufala DOP presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, oltre che nel procedimento sulla frode dell’olio d’oliva presso la Procura della Repubblica di Trani. Dal novembre 2015, l’avv. Madeo rappresenta la UIL Avellino-Benevento, quale difensore di parte civile nel processo per le morti da amianto denominato ISOCHIMICA, pendente presso il Tribunale di Avellino.  L’attività professionale dell’avv. Madeo – come emerge dalla interrogazione nominativa del motore di ricerca GOOGLE - spazia dai reati contro la pubblica amministrazione, alle colpe mediche, ai reati ambientali, a tutto il c.d. diritto penale dell’economia, con particolare attenzione alla c.d. responsabilità amministrativa delle persone giuridiche - prevista dal D.Lgs. 231/2001 - tanto nell’assistenza dell’indagato/imputato, quanto delle persone offese/danneggiati. Dal mese di ottobre 2017 è avvocato penalista di riferimento nazionale per la U.nione per i Di.ritti dei CON.sumatori, seconda organizzazione di categoria a tutela dei consumatori su scala nazionale.

L’Avv. Madeo si occupa anche di reati bancari, ambientali, e di responsabilità penale da produzione industriale.