Università degli Studi Guglielmo Marconi

Teorie e tecniche per l'insegnamento della lingua italiana a studenti arabofoni (1IS)

Master di I Livello

Sigla: 1IS
Durata: 12 mesi

Il Corso di Lingua Italiana per Arabofoni ha come obiettivo primario quello di analizzare la lingua da acquisire, quella italiana (L2), partendo dalla lingua materna araba (L1), al fine di evidenziarne le somiglianze, le diversità, le interferenze negative e i relativi problemi nell’apprendimento linguistico in studenti arabofoni in età scolare, fornendo un orientamento in termini di analisi contrastiva e trasferendo le prime nozioni fondamentali relative alla cultura e alla civiltà di cui la lingua italiana si nutre.

Nelle unità didattiche del Corso vengono proposte precise e dettagliate indicazioni ai docenti che devono gestire classi con bambini arabofoni, soprattutto nella fase dell’inserimento scolastico e nel periodo dell’accoglimento, durante il quale l’insegnamento della lingua-bersaglio o L2 deve fornire al bambino strumenti linguistici che gli possano permettere di partecipare alle attività comuni della classe, sviluppando l’italiano utile sia alla scolarizzazione che alla socializzazione in generale.

Destinatari

Operatori della professionalità docente nella scuola.

Programma

Il Master prevede la trattazione dei seguenti argomenti: La pratica dell’accoglienza del bambino immigrato. La biografia dell’apprendente arabofono. L’esperienza del plurilinguismo. La nuova lingua e la nuova cultura da apprendere: il confronto tra l'italiano e l'arabo. Imparare a leggere e a scrivere: la didattica dell'italiano L2. Risorse ed errori dell'italiano L2. Didattica generale: Psicologia dello sviluppo e apprendimento scolastico: elementi di didattica.