Università degli Studi Guglielmo Marconi

Principi per la Prevenzione del Disagio (PPS)

Master di II Livello

Sigla: PPS
Durata: 12 mesi

Nel bagaglio professionale dell’insegnante e dell’educatore occupano un ruolo sempre più rilevante la psicologia dell’educazione e la psicologia dell’apprendimento. In tale contesto, per la programmazione di un corretto programma educativo, è stata attribuita una particolare importanza alle caratteristiche dell’allievo, inteso come abilità, conoscenze pregresse, atteggiamenti e stili di apprendimento. La focalizzazione su tali elementi consente, attraverso opportune tecniche di analisi, l’individuazione precoce di eventuali scostamenti nella dimensione dello sviluppo e nella dimensione delle differenze individuali.
Il Master intende fornire agli insegnanti le competenze e le abilità necessarie per procedere alla individuazione e alla interpretazione di tutti quei segnali cognitivi e comportamentali che, nel singolo allievo, annunciano la presenza di un disagio. In tal modo, grazie ad opportuni investimenti coordinati da parte delle diverse agenzie coinvolte (famiglia, scuola, sistemi informativi, ecc.), si potranno programmare tempestivamente gli interventi più idonei per ricostruire ad una positività sociale le prestazioni dei soggetti in esame.

Destinatari

Insegnanti degli istituti di istruzione primaria e secondaria con laurea quadriennale/quinquennale.

Programma

Il Master prevede la trattazione dei seguenti argomenti: Apprendimento e processi cognitivi. Motivazioni ed emozioni. Il disagio nell’adolescente. Il fenomeno del bullismo. Tra disagio e criminalità. La transizione dall’infanzia all’adolescenza. Il ruolo dei mass media e della famiglia nella prevenzione del disagio. Il ruolo della scuola nella prevenzione e nella gestione del disagio. Didattica generale: Insegnare a imparare: elementi di didattica metacognitiva.