Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dipartimento di Tecnologie, Comunicazione e Società

Presentazione

Il dipartimento TECOS, Tecnologie, Comunicazione e Società, costituisce la struttura di indirizzo, di coordinamento e di raccordo delle attività di ricerca dell’Università degli Studi Guglielmo Marconi nell’ambito delle scienze umane.

Attualmente al Dipartimento afferiscono ricercatori che rappresentano principalmente:

  • L’area degli studi umanistici
  • L’area delle scienze sociali
  • L’area delle scienze psicologiche
  • L’area delle scienze pedagogiche

Il Dipartimento ha all’attivo diverse partnership e convenzioni con importanti realtà operanti nell’ambito della ricerca, tra cui le convenzioni con il

DIGILAB, laboratorio interdipartimentale dell’Università La Sapienza di Roma.

L’OSSERVATORIO SUI MEDIA DIGITALI, nato dall’accordo tra Università di Firenze, Università degli Studi Guglielmo Marconi, Università di Modena e Reggio Emilia, Università di Palermo, Università di Urbino, con l’obiettivo di focalizzare le analisi sulle relazioni tra tecnologie, mercato, modelli di fruizione, pratiche e forme di narrazione del video online.

La FONDAZIONE DI VITTORIO, associazione no profit per la promozione, progettazione, e realizzazione di studi e ricerche sul lavoro e i suoi cambiamenti.

Il Dipartimento inoltre collabora con:

TECHNONEWS, magazine online dedicato a scienza e tecnologia che consta di un gruppo internazionale di collaboratori provenienti da diverse realtà accademiche, imprese e istituti di ricerca;

DIGITCULT @ Scientific Journal on Digital Cultures, rivista internazionale che affronta da prospettive molteplici il tema delle culture digitali, rivista di cui il Dipartimento TECOS ospita il Comitato Redazionale

Il Dipartimento si avvale di un ampio network di collaborazioni con atenei, centri di ricerca, imprese, basate su partenariati interdisciplinari a livello nazionale e internazionale.

Tra le ricerche recenti realizzate in collaborazione con questi partner:

InMedia Loci, finanziato dai Fondi Europei per lo Sviluppo Regionale, finalizzato alla sperimentazione di una piattaforma multicanale (online e mobile) per la valorizzazione del territorio e la promozione del turismo e delle attività locali, attraverso la condivisione e il riutilizzo di contenuti mediali esistenti, siano essi broadcast, siano essi fondi, archivi e singoli contenuti prodotti dagli abitanti e dagli attori del territorio.

Il centro di ricerche LEOHUB, presso il Castello Sforzesco di Vigevano, che ha dato vita a Findout e Aequilibrium, progetti caratterizzati da strategie di comunicazione transmediale e di gamification dedicate alla valorizzazione dei beni e delle attività culturali.

Net Agorà, che offre agli utenti ambienti digitali e format innovativi di comunicazione per la condivisione di esperienze legate ai luoghi e ai loro patrimoni culturali.

Smartour, che ha dato vita ad una guida turistica innovativa fruibile da dispositivi mobili. Grazie ad un motore di intelligenza artificiale, il programma personalizza i percorsi sulla base delle caratteristiche, delle preferenze e dei desiderata del turista.

Il Dipartimento realizza studi e ricerche anche con finalità di consulenza scientifica, tecnica e metodologica sui programmi, sulle procedure e sulle metodologie dirette alla definizione e realizzazione delle strategie d’impresa.
Per le attività di design e di produzione audiovisiva e multimediale, il Dipartimento si avvale delle competenze e delle tecnologie del Centro di Produzione Creativa dell’Università degli Studi Guglielmo Marconi.