Università degli Studi Guglielmo Marconi

Metodologie per l’apprendimento delle lingue straniere moderne (SAS)

Sigla: SAS
Durata: 24 mesi

L'insegnamento delle lingue straniere risente di una serie di vincoli di carattere psicolinguistico e sociolinguistico che hanno costituito il fondamento degli sviluppi metodologici del settore negli ultimi decenni. La conoscenza delle principali metodologie glottodidattiche elaborate nel tempo costituisce quindi uno dei principali strumenti operativi del docente, soprattutto in vista dei processi di individualizzazione dell'insegnamento. Il Corso intende fornire una conoscenza approfondita dei processi cognitivi sottostanti all'apprendimento della seconda lingua e delle varie problematiche collegate allo sviluppo delle principali abilità in una prevalente prospettiva comunicativa e comprende quindi lo studio di una panoramica sulla cultura, la letteratura, la civiltà e le istituzioni delle varie aree geografiche interessate.

Destinatari

Docenti degli istituti di istruzione primaria e secondaria

Programma

Il corso prevede la trattazione dei seguenti argomenti:

Prima Annualità

Teorie dei linguaggi. Filologia romanza. Linguistica generale. Principi di fonetica e fonologia. Laboratorio pedagogico-didattico per le discipline umanistiche.

Seconda Annualità

Filologia germanica. Linguistica applicata. Sociologia del linguaggio. Laboratorio di L2 (a scelta tra inglese, francese, spagnolo). Laboratorio pedagogico-didattico di Educazione Civica. Laboratorio pedagogico-didattico di Comunicazione.