Università degli Studi Guglielmo Marconi

L'Intervento della Pedagogia Speciale nei Casi di Sviluppo Patologico (IPS)

Master di II Livello

Sigla: IPS
Durata: 12 mesi

Per “pedagogia speciale” bisogna intendere quell’insieme di modelli teorici e tecniche applicative a supporto dei processi educativi in individui interessati da disabilità, disagi o forti differenze: per sua stessa natura, essa si manifesta dunque come scienza dello sviluppo patologico e dell’educazione speciale. Sono sempre di più gli alunni che, per una qualche difficoltà genetica o funzionale, richiedono agli insegnanti interventi didattici dedicati e personalizzati: dai più tradizionali disturbi specifici dell’apprendimento al disturbo da deficit attentivo, dalle difficoltà visuo-spaziali e motorie alle forme più complesse del ritardo mentale e dell’autismo. Il corso intende prendere in esame queste numerose - e tra loro diversissime - difficoltà dello sviluppo e individuare per ognuna strumenti pedagogici utili al conseguimento di obiettivi educativi adeguati.

Destinatari

Insegnanti degli istituti di istruzione primaria e secondaria con laurea quadriennale/quinquennale.

Programma

Il Master prevede la trattazione dei seguenti argomenti: Psicologia evolutiva e del sistema percettivo. Didattica speciale. Pedagogia speciale e sperimentale. Neuropsicologia cognitiva e del linguaggio. Menomazione, disabilità e handicap. Genetica delle disabilità: aspetti uditivi, visivi, fonetici e motori. Il ritardo mentale. L’intervento educativo. Didattica generale: Insegnare a imparare: elementi di didattica metacognitiva.