Università degli Studi Guglielmo Marconi

Insegnare nel laboratorio multimediale (WLM)

Sigla: WLM

La multimedialità permette di capire le potenzialità delle intelligenze degli alunni promuovendone l’integrazione. L’utilizzo dei diversi media, codici e linguaggi (parola, scrittura, suono, immagine), consente di diversificare e personalizzare l’intervento formativo. Il laboratorio si pratica “imparare insieme”, progettando e costruendo elaborati multimediali (ipertesti) assumendo di volta in volta ruoli diversi nel gruppo di apprendimento. L’attività dell’insegnante è di progettare, allestire e far funzionare un impianto didattico basato sulla centralità di coloro che imparano, secondo un modello didattico di apprendimento attivo.

Destinatari

Insegnanti degli istituti di istruzione primaria e secondaria.

Programma

Informatica di base. L’ipertesto nella didattica. Progettazione multimediale: l’audio e il video. La multimedialità nella didattica. Elementi di grafica per computer. La didattica nella “rete”: come fare una ricerca nel web. Didattica generale: storia, problemi e prospettive. Didattica generale: Orientarsi tra scuola e lavoro: elementi di didattica.