Dottorato Internazionale di Ricerca in Analisi dei Sistemi Finanziari e dei Processi di Gestione dei Rischi (XXV Ciclo)

Area:
13 – Scienze Economiche e Statistiche

Durata del Corso: 3 anni
Posti: 4
Borse: 2

Coordinatore:
Prof. Rainer Stefano Masera

Sede:
Università degli Studi "Guglielmo Marconi"

Segreteria del dottorato:
Tel 06/37725 648
e-mail:dottoratidiricerca@unimarconi.it

Caratteristiche del Corso di dottorato
Il Dottorato in Analisi dei sistemi finanziari e dei processi di gestione del rischio orienta la propria attività formativa e di ricerca su un campo scientifico che attualmente si caratterizza per un’ampia estensione ed una veloce innovazione di modelli e metodologie, anche alla luce della lezioni derivanti dalla grande crisi finanziaria del 2007/2009.
La crisi ha posto in evidenza l’esigenza di rivisitare criticamente elementi della metodologia, nonché della teoria e della prassi della vigilanza finanziaria.
Una particolare attenzione è rivolta verso l’interdisciplinarietà dell’approccio scientifico con una valorizzazione degli strumenti quantitativi in rapporto ai processi decisionali. Sono trattate la teoria del rischio e dell’incertezza e le metodologie di risk management sulla base delle esperienze derivanti dalle market failures registrate, con l’obiettivo di gestire la vulnerabilità e l’incertezza, attraverso la rivisitazione critica dei modelli di efficienza e di razionalità dei sistemi di intermediazione finanziaria.
Si pone l’attenzione sul sistema finanziario, visto come complesso interattivo ed evolutivo non solo di intermediari, mercati e strumenti, ma anche delle forme opportune di regolazione, micro e macro supervisione finanziaria. Particolare enfasi viene rivolta al ruolo dei mercati, degli strumenti derivati e delle infrastrutture finanziarie (compensazioni, regolamenti, pagamenti).
Il Dottorato esaminerà, pertanto, anche i principi fondamentali della vigilanza finanziaria internazionale e la loro evoluzione nell’EU, in Russia, negli USA, in Giappone e nei grandi paesi emergenti.

Obiettivi
Il corso fornisce le competenze necessarie per esercitare, presso università, enti pubblici o soggetti privati, attività di ricerca di alta qualificazione attraverso una formazione di base, che fornisca al dottorando metodi generali alla base delle tematiche (problemi, teorie e metodi) di ricerca caratterizzanti il dottorato, ed una formazione specialistica alla ricerca, prevalentemente presentando lavori a congressi e convegni, partecipando a scuole estive, tenendo seminari sulle proprie ricerche in sedi universitarie, preparando tesine scientifiche scritte, seguendo corso avanzati.